ROSAJANSKI DOLUNO - Dulïna se nalaža tu-w Reġuni Friuli-Venezia Giulia. Göra Ćanïnawa na dilä di mërä ta-mi to Laško anu to Buško nazijun.
State ascoltando, ITALY RVR Radio Val Resia.Le trasmissioni in Lingua Resiana sono a cura di Tiziano Quaglia.Saranno trasmissioni settimanali dalla Domenica fino al Sabato successivo con i seguenti orari: Ore 13:00 e Ore 21:00 tutti i giorni. Ci sarà anche una edizione notturna alle ore 03:00 per favorire gli ascolti da oltre Oceano ( ore 20-21-22 in U.S.A. e intero continente Americano).---- You are listening to, ITALY RVR Radio Val Resia.Le broadcasts Resian Language are by Tiziano Quaglia. They will be broadcast weekly from Sunday until next Saturday at the following times: 13:00 and 21:00 every day. There will also be a night edition at 03:00 order to attract listeners from overseas (20-21-22 hours in the US and the American continent)


IL SITO DEDICATO A TUTTO IL POPOLO RESIANO CHE TENACEMENTE CONTINUA A DIFENDERE LINGUA,CULTURA E TRADIZIONE


Il Popolo Resiano, lotta contro l'imposizione all'appartenenza alla Minoranza Nazionale Slovena

sabato 20 dicembre 2008

Lingue minoritarie nelle Valli, interpellanza a Strasburgo

San Pietro al Natisone


L'europarlamentare Luca Romagnoli ha presentato alla Commissione Europea un'interrogazione relativa all'introduzionedel bilinguismo italo-sloveno nelle Valli del Natisone, del Torre e di Resia. Nel testo si ricorda come la legge 482/99, "Norme in materia di tutela delle minoranze linguistiche e storiche", non riconosca nè salvaguardi Natisoniano, Resiano e Po Nasem, "lingue tradizionali di un territorio ben definito della Regione Friuli Venezia Giulia", disattenendo così la Carta Europea delle Lingue Regionali o minoritarie (articolo 1,7), il Trattato sull'Unione Europea (articolo 21,22) e le comunicazioni della Commissione 636/2007, "Promuovere l'apprendimento delle Lingue e la diversità culturale". Con l'applicazione della legge 38/01 è stata riconosciuta  la presenza della minoranza nazionale slovena in 18 Comuni delle Valli del Natisone, del Torre e di Resia.


Tratto dal Messaggero Veneto del 17 dicembre 2008

1 commento :

  1. sempre un bel casino con le storie delle minoranze.


    lep pozdrav.

    RispondiElimina