ROSAJANSKI DOLUNO - Dulïna se nalaža tu-w Reġuni Friuli-Venezia Giulia. Göra Ćanïnawa na dilä di mërä ta-mi to Laško anu to Buško nazijun.
State ascoltando, ITALY RVR Radio Val Resia.Le trasmissioni in Lingua Resiana sono a cura di Tiziano Quaglia.Saranno trasmissioni settimanali dalla Domenica fino al Sabato successivo con i seguenti orari: Ore 13:00 e Ore 21:00 tutti i giorni. Ci sarà anche una edizione notturna alle ore 03:00 per favorire gli ascolti da oltre Oceano ( ore 20-21-22 in U.S.A. e intero continente Americano).---- You are listening to, ITALY RVR Radio Val Resia.Le broadcasts Resian Language are by Tiziano Quaglia. They will be broadcast weekly from Sunday until next Saturday at the following times: 13:00 and 21:00 every day. There will also be a night edition at 03:00 order to attract listeners from overseas (20-21-22 hours in the US and the American continent)


IL SITO DEDICATO A TUTTO IL POPOLO RESIANO CHE TENACEMENTE CONTINUA A DIFENDERE LINGUA,CULTURA E TRADIZIONE


Il Popolo Resiano, lotta contro l'imposizione all'appartenenza alla Minoranza Nazionale Slovena

domenica 31 agosto 2014

Val Resia in ordine grazie ai volontari Plaude la Provincia

Hanno aderito in 97 all’iniziativa del movimento legato al progetto ambientale “Io amo Resia con i fatti” impegnandosi per tenere in ordine tutti i paesi della val Resia e tutti i siti più...


Hanno aderito in 97 all’iniziativa del movimento legato al progetto ambientale “Io amo Resia con i fatti” impegnandosi per tenere in ordine tutti i paesi della val Resia e tutti i siti più impegnativi del territorio resiano. Assicurate 207 presenze nei nuovi grandi interventi eseguiti al Campo sportivo, a Oseacco, Uccea, Stolvizza, Gniva, Lischiazze, Prato Calvario, San Giorgio Poclanaz e Coritis. Millecentoventi le ore di lavoro effettuate dai volontari provenienti da: Gniva (11), Oseacco (19), Prato (17), San Giorgio (15), Stolvizza (28), Uccea (3) e esterni, non della valle (4). Sabato, alla Baita del gruppo alpino “Sella Buia”, in occasione dell’incontro per il convivio finale, è stato fatto il punto del percorso effettuato e con il coordinatore Giuseppe Beltrame si è già parlato del progetto da attuare nel 2015. Ai numerosi volontari intervenuti, il vicesindaco Cristina Buttolo ha portato il plauso e il ringraziamento del sindaco Chinese e dell’amministrazione comunale per l’azione volta ad assicurare una immagine gradevole ai paesi della vallata. Il presidente della Provincia Fontanini e l’assessore all’ambiente Teghil hanno ritenuto opportuno ricevere i rappresentanti del movimento a Palazzo Belgrado.

Tratto dal MESSAGGERO VENETO  del 28 agosto 2014

Nessun commento :

Posta un commento