ROSAJANSKI DOLUNO - Dulïna se nalaža tu-w Reġuni Friuli-Venezia Giulia. Göra Ćanïnawa na dilä di mërä ta-mi to Laško anu to Buško nazijun.
State ascoltando, ITALY RVR Radio Val Resia.Le trasmissioni in Lingua Resiana sono a cura di Tiziano Quaglia.Saranno trasmissioni settimanali dalla Domenica fino al Sabato successivo con i seguenti orari: Ore 13:00 e Ore 21:00 tutti i giorni. Ci sarà anche una edizione notturna alle ore 03:00 per favorire gli ascolti da oltre Oceano ( ore 20-21-22 in U.S.A. e intero continente Americano).---- You are listening to, ITALY RVR Radio Val Resia.Le broadcasts Resian Language are by Tiziano Quaglia. They will be broadcast weekly from Sunday until next Saturday at the following times: 13:00 and 21:00 every day. There will also be a night edition at 03:00 order to attract listeners from overseas (20-21-22 hours in the US and the American continent)


IL SITO DEDICATO A TUTTO IL POPOLO RESIANO CHE TENACEMENTE CONTINUA A DIFENDERE LINGUA,CULTURA E TRADIZIONE


Il Popolo Resiano, lotta contro l'imposizione all'appartenenza alla Minoranza Nazionale Slovena

martedì 11 novembre 2014

PER NON DIMENTICARE:


24 commenti :

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggo e trascrivo ""sarebbe bello vedere scritto in Resiano prima o poi...elevare la lingua al pari dell'italiano"". Questa frase è la seconda volta che Andrea la scrive. A questo punto mi domando: ma il Resiano non è più un dialetto sloveno? ill Resiano elevato al pari dell'italiano? chi ha deciso che il Resiano è una lingua? Andrea? Lubiana? o una decisione dello zveza slovenskih kulturnih drustev in seduta ordinaria? domanda legittima perché fino a ieri eravamo invasi dalla parola "dialetto sloveno" riferita al Resiano. A proposito, passando nella vicinanze di qualche cimitero si sente che più di qualche avo si rigira nella tomba. Avete, gratis, lo zveza slovenskih kulturnih drustev, perché non fate un blog in Resiano, o lo potete fare solo il sloveno?

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. lei dice tutto e il contrario di tutto. non sa proprio niente o per la verità sa solo quello che altri gli dicono. lei si vanta di parlare sloveno, croato e tutti i dialetti slavi che improvvisamente diventano lingue perché non c'è una vera distinzione. avete cambiato strategia?io parlo cinque lingue con 80.000 vocaboli ciascuna, possiedo un ottimo traduttore. li da lei si parla solo italiano? mi meraviglio che non ci sia nessuno che parli il Resiano, lei no sicuramente perché parla solo sloveno e croato,così afferma. lei non sa dare nessuna risposta alle domande, farebbe bene a chiederle in seduta ordinaria a chi ne sa di più presso lo sveza slovenskih kulturnih drustev. lei però non merita nessuna risposta perché il suo intendimento non è quello di parlare e scrivere in Resiano, ma solo sloveno, così come ordinato da lubiana. non avrà nessuna altra risposta perché mi sono scocciato nel sentire la solita tiritera che adesso volete modificare. Sbuhan sa rudi (ho la tastiera solo in italiano)

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. bravo. meglio lo sloveno. i sogni sono desideri visto che io dico che il Resiano deve essere assorbito dall'italiano. oltre a non sapere niente racconta anche balle inventate li per li. complimenti. la slovenia attende i pochi resiani che aspirano ad avere quella nazionalità. Se è vero che tra il dialetto e la lingua non esiste distinzione, il vero Resiano non ha bisogno del bilinguismo con la piccola slovenia, perché parla il Resiano, l'italiano e il Friulano. Quindi è trilingue e vorrei sapere la faccia da c...degli sloveni o simili che parlano di bilinguismo. non sanno proprio di cosa parlano. Sa rudi nu sa limar.

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Franco, ti sei dimenticato lo sloveno.

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a Udine il 100% dei residenti è di origine slovena. Peccato che il trattato di Londra e quello più recente di Osimo negano che nella provincia di udine ci siano sloveni.

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    6. concordo su tutto e aggiungo che gli sloveni avevano anche le succursali in giappone, india, america, senza contare il dominio su tutta l'europa. solo ora si sono ridotti perché alcuni popoli hanno voluto stare per conto proprio abbandonando la slovenia. sono rimasti però quelli di udine. pochi, ma bravi e fedeli

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    8. mi dispiace ma io non ho mai sognato e mai avuto incubi.
      Non me ne importa un fico secco della slovenia.
      devo ammettere però che la slovenia ha parole uguali con tutte le parlate del mondo. Probabilmente adamo ed eva erano sloveni e da li deriva il tutto

      Elimina
    9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina