ROSAJANSKI DOLUNO - Dulïna se nalaža tu-w Reġuni Friuli-Venezia Giulia. Göra Ćanïnawa na dilä di mërä ta-mi to Laško anu to Buško nazijun.
State ascoltando, ITALY RVR Radio Val Resia.Le trasmissioni in Lingua Resiana sono a cura di Tiziano Quaglia.Saranno trasmissioni settimanali dalla Domenica fino al Sabato successivo con i seguenti orari: Ore 13:00 e Ore 21:00 tutti i giorni. Ci sarà anche una edizione notturna alle ore 03:00 per favorire gli ascolti da oltre Oceano ( ore 20-21-22 in U.S.A. e intero continente Americano).---- You are listening to, ITALY RVR Radio Val Resia.Le broadcasts Resian Language are by Tiziano Quaglia. They will be broadcast weekly from Sunday until next Saturday at the following times: 13:00 and 21:00 every day. There will also be a night edition at 03:00 order to attract listeners from overseas (20-21-22 hours in the US and the American continent)


IL SITO DEDICATO A TUTTO IL POPOLO RESIANO CHE TENACEMENTE CONTINUA A DIFENDERE LINGUA,CULTURA E TRADIZIONE


Il Popolo Resiano, lotta contro l'imposizione all'appartenenza alla Minoranza Nazionale Slovena

venerdì 29 settembre 2017

ITALIA-RUSSIA : Accordo di Amicizia e cooperazione tra la città russa di Scienza Fryazino e Comune di Resia della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Una delegazione del Comune di Resia, realtà  di un profilo raro della parte pedemontana di Regione Autonoma  del Friuli Venezia Giulia  nella prima decade di settembre 2017 ha visitato la città storica della Scienza della Regione di Mosca, sita a pochi chilometri dalla capitale russa.  
A capo con il Primo Cittadino di Val Resia un gruppo italiano ha  partecipato ad una serie d’incontri ed eventi, dedicate al “compleanno” della città di  Fryazino, storicamente legata agli italiani sin dall’epoca di Ivan Terzo. 
Tale visita è stata  programmata per sostenere già presenti  rapporti di cooperazione, d’Amicizia  e di scambi culturali,  nonché a rafforzare rapporti bilaterali nelle sfere di tecnologie innovative, dell’economia e del turismo. Tutto ciò era stato possibile grazie all’Accordo di Amicizia,  stipulato  tra due sindaci nella giornata dell’11 giugno 2016 a Resia. La vista ufficiale si è attuata nelle giornate 6 – 10 settembre 2017 ha implicato diversi incontri ufficiali.



La delegazione italiana era composta da dott. Sergio Chinese, Sindaco del Comune di Resia, proff. Edo D’Agaro, dirigente di Animal Genomic Laboratory del Dipartimento di Agricoltura, Alimenti,  Scienze ambientali e Animali dell’Ateneo di Udine, da dott.ssa Elena Toukchoumskaia, presidente del Centro per lo Sviluppo Transnazionale tra l’Italia e la Russia la quale per il mandato del Console Onorario della Federazione Russa in Udine  Carlo Andrea Dall’Ava ha rappresentato  il Console Onorario. L’addetto alla Stampa della  delegazione  giornalista – pubblicista  internazionale Luisa Penzo ha  potuto intervistare entrambi i capi delle amministrazioni gemellate. Nella mattinata del giorno 7 settembre 2017 la delegazione è stata ricevuta all’Ambasciata della Repubblica Italiana a Mosca, rispettivamente da dott. Walter Ferrara, Addetto ai rapporti Culturali dell’Ambasciata sono stati valutati le opportunità ed era discusso il futuro del rapporto istaurato e ha avuto uno scambio di pareri con il dott. Roberto Caflero Vice-Direttore dell’ICE in Russia, responsabile del settore Meccanica, Tecnologia e Collaborazione industriale Agroalimentare e vini del preposto ufficio italiano a Mosca.  


Il dialogo da ambo le parti è risultato positivo, sono state delineate le prospettive future di rapporti e sono stati dati i pareri ai meccanismi di sviluppo di essi.
L’incontro significativo  Italo-Russo si è svolto nella  parte della città che porta il nome  Krasnogorsk,  presso il quartier generale del Governo della Regione di Mosca.  Il sindaco Chinese era stato ricevuto da Vadim Khromov, il Primo Vice-Ministro del Ministero per gli Investimenti e l’ Innovazione del Governo Regionale di Mosca. Dopo i saluti ufficiai di rito, le presentazioni di rispettive realtà,  l’incontro, al quale hanno preso parte anche, dott. Loginov Anton Vice-Ministro  del Ministero per gli Investimenti e Innovazioni del Governo della Regione di Mosca, dott. Rusakov Kostantin Presidente dell’ Unione  della Camera del Commercio e dell’ Industria della città di Fryazino, dott. Fedor Sletov Senior Analista di Cooperazione Internazionale del Ministero per gli Investimenti e Innovazione del Governo Regionale di Mosca, dott.ssa Elena Levechenko, Direttore del Centro della Lingua e Cultura  Italiana presso l’Ente del Bilancio Amministrazione città di Fryazino,   le veci del “padrone di casa” ha svolto il dott. Zverev Maxim  il Primo Vice Capo dell’Amministrazione città di Fryazino;  si e concluso con il raggiungimento di accordi comuni per uno sviluppo delle relazioni. 
La compagine russa del Governo  della Region di Mosca  ha espresso la volontà d’istaurare un rapporto bilaterale nelle sfere di competenza con la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia,  appoggiandosi per il primo contatto ufficiale  al “ponte” privilegiato  dell’Amicizia tra Resia e Fryazino. 
Tale accordo  il Governo della Regione di Mosca ha  già sottoscritto con due Governi delle regioni italiane, quelle  di Lazio e della Lombardia. 
La Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, vista  la sua importante posizione geografica europea  come “la porta italiana verso l’Est”   ha destato un grande interesse,  grazie alla presentazione illustrativa del Sindaco del Comune di Resia  dott. Chinese, il quale  ha spiegato che da due anni  cura i rapporti di Amicizia tra il suo comune e la città di Fryazino,  asserendo:  “Siamo qui  per determinare accordi d’Amicizia, ampliandoli,  portandoli ai livelli più alti, in vari campi: economico, culturale, turistico, universitario e ciò potrebbe dare dei risultati positivi da entrambe le parti per il business e per il commercio, nonché per gli investimenti”.  
Il Primo  Vice-Ministro del Ministero per gli Investimenti e l’ Innovazione del Governo della Regione di Mosca, Vadim Khromov  ha asserito che:  “Lei ha descritto con amore la sua patria. Per quanto riguarda i capisaldi del Ministero della Regione affidatami sono:  il business,  le relazioni internazionali,  i rapporti tra i Soggetti di Amministrazione per gli scambi delle buone prasi,  gli scambi scientifici, rapporti tra i  Soggetti d’Industria. Siamo aperti  a tale  collaborazione con  la Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. 
Gli scienziati della città di Fryazino sono interessati di recepire l’esperienza italiana e di creare progetti comuni sostenuti da un consolidato rapporto d’ Amicizia”.  
Nel pomeriggio la Delegazione italiana è stata invitata presso la Società Geografica Russa (RGO) della Federazione Russa, il cui Presidente del Consiglio è Vladimir Putin,   Presidente della Federazione Russa, dopo la presentazione di Sindaco  Chinese della realtà di Val Resia e del suo Parco Nazionale delle Prealpi ai convenuti, lo scienziato  – antropologo russo Nikita Khohlov dell’Accademia delle Scienze Federazione Russa  ha delineato  le origini degli slavi russi e di un possibile loro stanziamento a Resia e viceversa degli italiani a Fryazino dal momento che esistono alcune caratteristiche comuni tra la lingua e usi e costumi resiani e quelli russi. 
Quindi, tra i progetti  futuri si cercherà  di attuare  una ricerca antropogenica a Resia, per verificare la provenienza delle tribù che si sono insediati in Valle di Resia in antichità, discendenti degli quali portano un DNH l’unico e che possano  forse portare una testimonianza  dei legami storici tra l’ Italia e la Russia.
La visita della delegazione italiana nella città di Sergiev Posad ove il padre Sergey Kiselev, Arciprete della chiesa ortodossa russa del Patriarcato di Mosca a Fryazino  ha illustrato ai graditi ospiti italiani la storia del Monastero di San Sergio di Radonezh, che da sempre è fulcro della vita spirituale e centro della cultura russa, con le sue scuole ecclesiastiche  e cattedrali.
Nel pomeriggio a Fryazino, nella zona dell’insediamento tecnologico ed industriale,  quale per prossimi 48 anni  era stata dichiarata  con un Decreto Federale “esentasse”, dove fra breve sorgerà anche un Parco Scientifico, con grande entusiasmo si è realizzata una presentazione delle realtà produttive d’innovazione locali seguita da un dialogo tra i vari membri delle compagnie russe. Cito alcuni partecipanti  delle ditte-residenti:  Vasiliy Kuznetsov Presidente della Corporazione “Delta – Test” (Scientific Industrial Corporation), Vera Nikitina Direttore della Holding per la costruzione di interior stile con 127 punti vendita in tutta la Russia,  dott. Ushakov Aleksandr il Direttore Generale della” Prestisc” NTO, ”Promstroy – 4 SRL” il cui direttore Verevkin Evgenij,  il fiore all’occhiello della scienza e tecnologia, produttività e ricerca “Magratep” SPA il Direttore della quale e Morozov Vladimir, la ditta storica “Istok Audio Trading” SRL, il cui direttore è Klimatrhev Igor,  la ditta “Ire-Polus” SRL e altri membri del gruppo industriale locale. 
Intenzione della direzione di “Magratep” SPA è di creare una piattaforma comune preceduta da una apertura dell'ufficio di Rappresentanza della Camera di Commercio di Fryazino in Udine, seguendo l’esempio della Camera di Commercio Canadese di Ontario che ha la sede presso la CCIAA di Udine, la quale sosterrà il progetto di un insediamento industriale italo-russo in FVG di produzione  innovativa. Quindi, si potrà realizzare un progetto importante di questo rapporto d’Amicizia nel campo delle tecnologie innovative, nanotecnologie e tecnologie a microonde . L’ ultimo giorno   di lavoro a  Fryazino si è concluso con la partecipazione alle celebrazioni della “Giornata della città” aperte con il rito di omaggio ai  caduti e eroi della  Patria cittadini della città di Scienza Fryazino, con la deposizione di fiori al Memoriale della Vittoria, al Monumento di gloria dei veterani e caduti nei conflitti e guerre locali ed internazionali.
Capo dell’Amministrazione di Fryazino  prof. di architettura Igor Sergeev, Consigliere di Secondo Rango della Federazione Russa, membro permanente del Comitato per lo sviluppo industriale della Duma Federale, l’uomo di una grande cultura ed esperienza di 18 progetti federali realizzati con il successo, ha insignito con il Diploma di Riconoscimento  il Sindaco di Resia dott. Sergio Chinese, ha omaggiato le Lettere di Gratitudine agli altri membri della delegazione ufficiale italiana, in tale occasione  il Console Onorario della Federazione Russa in Udine Carlo Dall’Ava era stato presentato alla medaglia “Per il Merito della città di Fryazino” e gli era stato attribuito un attestato  come il “Cittadino Onorario città di Fryazino” per il suo impegno profuso a favore dell’Amicizia  tra Resia e Fryazino.   La giornata di lavoro  si è conclusa con la firma di un Accordo aggiuntivo, quale permetterà già nel prossimo mese approvare una “road mape” di Amicizia per un’attuazione delle tappe di questa cooperazione tra due Soggetti della Pubblica Amministrazione e si auspica, anche tra le realtà regionali di entrambi  nostri paesi.

Nessun commento :

Posta un commento