ROSAJANSKI DOLUNO - Dulïna se nalaža tu-w Reġuni Friuli-Venezia Giulia. Göra Ćanïnawa na dilä di mërä ta-mi to Laško anu to Buško nazijun.
State ascoltando, ITALY RVR Radio Val Resia.Le trasmissioni in Lingua Resiana sono a cura di Tiziano Quaglia.Saranno trasmissioni settimanali dalla Domenica fino al Sabato successivo con i seguenti orari: Ore 13:00 e Ore 21:00 tutti i giorni. Ci sarà anche una edizione notturna alle ore 03:00 per favorire gli ascolti da oltre Oceano ( ore 20-21-22 in U.S.A. e intero continente Americano).---- You are listening to, ITALY RVR Radio Val Resia.Le broadcasts Resian Language are by Tiziano Quaglia. They will be broadcast weekly from Sunday until next Saturday at the following times: 13:00 and 21:00 every day. There will also be a night edition at 03:00 order to attract listeners from overseas (20-21-22 hours in the US and the American continent)


IL SITO DEDICATO A TUTTO IL POPOLO RESIANO CHE TENACEMENTE CONTINUA A DIFENDERE LINGUA,CULTURA E TRADIZIONE


Il Popolo Resiano, lotta contro l'imposizione all'appartenenza alla Minoranza Nazionale Slovena

domenica 23 marzo 2008

AUTONOMISTI PER LA PROVINCIA DI UDINE

L'DENTITA' DELLE VALLI NEL PROGRAMMA DI STRASSOLDO


C'è la tutela delle identità al centro del programma politico del movimento "AUTONOMIA STRASSOLDO PRESIDENTE". A ribadirlo è lo stesso Strassoldo, che ha sollecitato la "piena realizzazione delle identità locali delle Val Resia, Valle del Torre, Valli del Natisone e della Val Canale, contro ogni tentativo strumentale - ha detto - di svuotarne la natura e di imporre la lingua slovena".


dal Messaggero Veneto di sabato 22 marzo 2008

4 commenti :

  1. utente anonimo24 marzo 2008 22:47

    Le solite promesse del politico prima delle elezioni !

    Quando Strassoldo era presidente della Provincia avrebbe potuto fare qualcosa per il problema che ci assilla.E' stato più volte " tirato per la giacca " affinchè appoggiasse la causa dell'allora associazione di cui ero segretaria ( ITVR )

    Ricordo bene quante corse in Provincia, quante telefonate furono fatte a lui e alla Grillo perchè ci sostenesse prima dell'audizione del 25 giugno 2007 a Trieste.

    E cosa ne è sortito ? Solo un articoletto sul Messaggero. Parole quindi ma niente fatti !!!

    Manzini Alessandra

    P.S. A gentile richiesta : le mie " amiche " a 4 zampe stanno benissimo.

    RispondiElimina
  2. utente anonimo25 marzo 2008 11:50

    Brava Manzini,

    sono convinto che, pur avendo opinioni diametralmente opposte, una forma di dialogo e confronto con Lei sarebbe possibile.

    Per ciò che riguarda questa discussione, ha individuato e pesato bene i personaggi. Non so con quale coraggio una persona, per di più nobile, si ripresenti al cospetto degli elettori dopo quel teatrino tragicomico inscenato ai danni del buon nome dei “friulani onesti”

    E’ chiaro a tutti che il potere da delirio, delirio di onnipotenza, della poltrona, dalla quale il nostro amico non si voleva staccare (hanno dovuto rivestirla di nuovo perché aveva bucato tutto il cuoio piantandovi saldamente le unghie).

    Il fatto è che in Valle, ha molti vassalli e scudieri,

    RispondiElimina
  3. utente anonimo25 marzo 2008 17:06

    Vale per tutti i personaggi che si sono candidati nelle varie liste elettorali “ sinistra e destra “.

    I problemi si affrontano tutti, non solo quelli che fa comodo, avete sempre scantonato i veri problemi di Resia, basta guardarsi attorno per vedere il degrado “ sociale, morale ed ambientale “. Continuate a cavalcare vergognosamente la confusione ed il malcontento seminando odio con il solito disco inceppato” SIAMO RESIANI NON SIAMO SLOVENI”, pensando di salvare finalmente Resia chissà da cosa.

    In cuor mio mertitate ed auguro a tutti una sonora batosta.

    RispondiElimina
  4. utente anonimo10 aprile 2008 16:21

    Nei programmi dei candidati alle elezioni non c'è scritta una sola riga sulla Val Resia. Eppure c'è gente che, ad esempio, con il nobile decaduto tesse ancora la tela. E questa è l'unica certezza, però ancora parole solo parole. Ma non si rendono conto che nessuno lo vuole più tra i piedi! Solo qualche resiano rimane sul suo carro non più tanto dorato. Tempo perso? Non so, se qualche volpe è ancora lì attaccata ci sarà pure un motivo. Il futuro ci dirà il perchè, non si deve dimenticare! Non buttate il vostro voto, piuttosto pensate tre volte e poi decidete. Questi vogliono solo riemergere! Alla faccia dei problemi di Resia. Sarebbe bello sapere cosa ne pensano le varie Alba, Ketty e gli altri resiani che vivono fuori valle. Non si vedono più loro scritti. Siete stufi?!! Ora che viene il bello! Non mollate, scrivete!

    RispondiElimina